Sustainable Outdoor Days

photo credits: Cherchi per milanomontagna

Photo Credits: Andrea Cherchi

Photo Credits: Andrea Cherchi

SUSTAINABLE OUTDOOR DAYS 2019

a BASE Milano dal 17 al 20 ottobre

MILANO MONTAGNA WEEK

Dopo il successo del Festival & Fuori Festival 2018, nasce Milano Montagna Week, un’intera settimana di eventi diffusi che animeranno la città dal 14 al 20 ottobre 2019 all’interno del palinsesto di Yes Milano.

I 4 giorni a BASE Milano saranno dedicati come sempre a imprese epiche, grandi atleti e film in anteprima internazionale, con in più un ampio spazio riservato al tema della sostenibilità ambientale – da qui il nuovo nome: Sustainable Outdoor Days.

Come tutti gli anni l’ingresso è gratuito.

Presto online il programma completo.
STAY TUNED!

Apri una panoramica sui Days oppure scegli sotto il tema che ti interessa di più

Per il terzo anno consecutivo siamo felici di avere il CAI Milano come partner dell’evento che si terrà a BASE. Anche quest’anno la rivista SKIALPER sarà main media partner dell’evento e per il primo anno siamo siamo felici di avere Focus come nostro media partner.

Saranno numerosi, anche quest’anno, i guest internazionali che calcheranno il palco di BASE Milano, a partire dal Piolet d’Or alla carriera Krzysztof Wielicki e l’alpinista fresco di Nanga Parbat Cala Cimenti. Saranno con noi anche l’alpinista disabile Tom Belz., il biker medaglia olimpica Marco Aurelio Fontana ma anche lo chef stellato Davide Oldani, poi Aaron Durogati, Caro North, Michele Boscacci, Ettore Personnettaz, Alba De Silvestro, Shanty Cipolli, Nadir Maguet e molti altri ancora.

Non mancheranno i film in anteprima internazionale, come The Fifty di Cody Townsend e Bjarne Salén e Rotpunkt di Patagonia, accompagnati da grandi retrospettive, come Blizzard of Aahhh’s di Greg Stump e Cumbre, il capolavoro di Fulvio Mariani.

Particolarmente corposa, quest’anno, la parte editoriale: moltissimi gli autori che presenteranno i propri libri su alpinismo, sport outdoor, grandi personaggi ma anche cambiamenti climatici. Torna anche quest’anno la Biblioteca Milano Montagna, con una collezione di libri sempre più ampia.

Madre sempre più fragile, la natura è da sempre al centro di Milano Montagna, e l’edizione 2019 la innalza a protagonista attraverso il nuovo tema Natura Fragile: epica, etica, estetica. Nella giornata di venerdì 18 ottobre verrà riservato un momento ad uno scorcio particolare sul tema della sostenibilità, accostando la proiezione del film Treeline agli interventi di Giorgio Vacchiano, tra gli 11 scienziati al mondo che secondo Nature “stanno lasciando il segno” e Valentina Bosetti, professoressa di Climate Change Economics presso l’Università Bocconi.

Durante i Sustainable Outdoor Days la giornata di domenica 20 ottobre sarà interamente dedicata ai temi della sostenibilità ambientale e dell’economia circolare. Tra gli ospiti figureranno professori universitari e ricercatori come Michele Freppaz, atleti e videomaker come Luca Albrisi ma anche gruppi di giovani attivisti. Alla ricchissima programmazione della Sustainable Sunday si aggiungono gli esperti di LTER-Italia, che illustreranno come i cittadini possono essere coinvolti nell’osservazione scientifica con strumenti “smart” e Alex Weller che presenterà “Patagonia Action Works”, la nuova piattaforma che connette le persone con il mondo delle associazioni no-profit che si occupano di biodiversità, cambiamento climatico, acqua, terreno o comunità.

Come ogni anno, le giornate a BASE Milano prevedono diversi momenti dedicati all’attività sportiva, come lo yoga e lo sci alpino sul simulatore messo a disposizione da FISI Milano, ma soprattutto l’arrampicata sportiva: un’ampia struttura interna per il bouldering ospiterà un contest gestito da Manga climbing, mentre all’esterno tornerà la parete attrezzata per corda gestita dal CAI Milano, nostro partner per il terzo anno consecutivo (le pareti, anche in questo caso, sono per tutti!). Per la prima volta quest’anno è stato avviato un progetto con il dipartimento di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Milano, che prevede tra l’altro la presenza degli studenti a BASE a supporto delle varie attività sportive.

Tornano per la quarta edizione i Video Awards, il concorso per videomaker emergenti a cui hanno partecipato più di 500 registi da tutto il mondo, con una nuova categoria: Open your eyes. Focus sul cambiamento climatico.

Durante i Days verrà presentato il Freeride Ski Museum, che proporrà un percorso attraverso 35 sci iconici, pietre miliari dello sci fuoripista.

I Sustainable Outdoor Days sono un evento gratuito, per scuole e per famiglie: ogni visitatore può sperimentare liberamente, da protagonista attivo o da spettatore, attività che rispondano al proprio interesse e ai propri gusti.

ATLETI

Primo tra i nostri guest internazionali il Piolet d’Or alla carriera Krzysztof Wielicki. Insieme alla sua, le grandi storie dell’alpinista fresco di Nanga Parbat Cala Cimenti, dell’alpinista disabile Tom Belz, del biker medaglia olimpica Marco Aurelio Fontana, di Aaron Durogati, Caro North, Michele Boscacci, Tof Henry, Ettore Personnettaz, Alba De Silvestro, Shanty Cipolli, Nadir Maguet e molti altri ancora.

Atleta: Tof Henry

FILM

Ai Days film in anteprima internazionale e nazionale, come The Fifty di Cody Townsend e Bjarne Salén, Rotpunkt di Patagonia, The Collective di Etienne Mérel e From the Alps to the Sea di Mattia Fogliani, accompagnati da grandi retrospettive, come The Blizzard of Aahhh’s di Greg Stump e Cumbre, il capolavoro di Fulvio Mariani. Si aggiungono The Collective di Etienne Mérel, Treeline di Jordan Manley, Tof Henry con Born in ChamonixHeatseeker di Nico Vuigner e tanti altri!

Pic from Treeline the film

ACTION SPORT E PROGETTI EDUCATIVI

Come ogni anno saranno diversi i momenti dedicati all’attività sportiva, come lo yoga con Alberto Milani e lo sci alpino sul simulatore messo a disposizione da FISI Milano, ma soprattutto l’arrampicata sportiva, con un’ampia struttura interna per il bouldering e la parete corda del CAI Milano, nostro partner per il terzo anno consecutivo. Grande novità di quest’anno, venerdì 18 ottobre la parete boulder ospiterà un contest di arrampicata gestito da Manga climbing!

Le scuole saranno coinvolte per una mattinata di avvicinamento alla pratica sportiva, a uno stile di vita sano e a un comportamento ambientale etico e rispettoso nei confronti della montagna e della natura.

LIBRI E BIBLIOTECA MILANO MONTAGNA

Moltissimi, quest’anno, gli autori che presenteranno i propri libri su alpinismo, sport outdoor, grandi personaggi ma anche cambiamenti climatici. Tra loro Enrico Camanni, Emanuele Confortin, Luigi Tassi, Andrea Gallo, Francesca Berardo, Marco Furlani, Alessandro Gogna, Marco Berti, Eugenio Cipriani, Luca Calvi, Caio Comix, Alberto Paleari, Fabio Palma, Davide Bubani, Emanuele Schmidt e Marco Albino Ferrari. Torna anche quest’anno la Biblioteca Milano Montagna, con una collezione di libri sempre più ampia.

GREEN CORNER

Nella Sala Blu di BASE Milano sarà allestito un “Green Corner” che ospiterà nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 ottobre la station di Patagonia Action Works, dove i partecipanti ai Days potranno esplorare la nuova piattaforma per entrare in contatto con il mondo delle associazioni no-profit. Da giovedì 17 a domenica 20 ottobre il Green Corner ospiterà anche THE CLEAN OUTDOOR MANIFESTO per le attività outdoor sostenibili come mezzo di consapevolezza ambientale e alcuni tra i suoi primi firmatari come l’attivista Luca Albrisi.

MOSTRE

Durante i Days verrà presentato il Freeride Ski Museum con un’esposizione temporanea powered by First Track. Il Freeride ski museum è un progetto unico al mondo nato per promuovere lo spirito e la tecnologia del freeride, celebrandola la progettualità, il design e le innovazioni che hanno reso lo sci fuoripista più accessibile, divertente e creativo. Il museo proporrà un percorso attraverso 35 sci iconici che nel corso degli ultimi 80 anni hanno rappresentato le pietre miliari dello sci fuoripista, fotografati da Tomaso Clavarino nel catalogo online e raccontati attraverso il loro design e i personaggi che li hanno progettati e utilizzati in discese che ancora oggi ci fanno sognare.

SCIENZA E SOSTENIBILITÀ

La giornata di domenica 20 ottobre a BASE sarà interamente dedicata ai temi della sostenibilità ambientale e dell’economia circolare. Tra gli ospiti professori universitari e ricercatori come Michele Freppaz, atleti e videomaker come Luca Albrisi ma anche gruppi di giovani attivisti. Si aggiungono gli esperti di LTER-Italia, che illustreranno come i cittadini possono essere coinvolti nell’osservazione scientifica con strumenti “smart” e Alex Weller che presenterà “Patagonia Action Works”, la nuova piattaforma che connette le persone con il mondo delle associazioni no-profit che si occupano di biodiversità, cambiamento climatico, acqua, terreno o comunità. Ma non solo domenica: venerdì 18 ottobre saranno con noi per un’anteprima Giorgio Vacchiano e Valentina Bosetti.

VIDEO AWARDS

Tornano per la quarta edizione i Video Awards, con la partecipazione di più di 500 registi da tutto il mondo. Quest’anno al fianco delle categorie Montagna, avventura e sport e Montagna, natura e cultura c’è una categoria tutta nuova: Open your eyes. Focus sul cambiamento climatico. Presidente di giuria: Guido Perrini.

MILANO MONTAGNA WEEK

Dopo il successo del Festival & Fuori Festival 2018, nasce Milano Montagna Week, un’intera settimana di eventi diffusi che animeranno la città dal 14 al 20 ottobre 2019 all’interno del palinsesto di Yes Milano.

X
Secured By miniOrange