Valentina Greggio

ANNO FESTIVAL
2016
profilo

Nata e residente a Verbania, tra il 2007 e il 2011 ha gareggiato nei circuiti FIS di sci alpino. Passata allo sci di velocità, ha esordito nei circuiti di gara internazionali il 15 gennaio 2012, piazzandosi seconda in una gara FIS di categoria Speed Downhill (abbreviato SDH, ove si gareggia non con il materiale specifico per lo sci di velocità, bensì in tenuta da sci alpino).

Nella stagione successiva si è laureata campionessa del mondo per la categoria SDH in quel di Vars, per poi aggiudicarsi la Coppa del Mondo di categoria. Il 3 aprile seguente ha fissato il record mondiale femminile di velocità per la categoria SDH, raggiungendo i 202,576 km/h sulla pista di Vars.

Il 25 gennaio 2014 ha debuttato nella categoria S1 (Speed One) della Coppa del Mondo (iniziando ad adottare materiali specifici per lo sci di velocità), andando subito a vincere la tappa di Vars, per poi chiudere la classifica di Coppa al secondo posto assoluto.

Il 2 marzo 2015 ha vinto il titolo mondiale per la categoria S1, andando poi ad aggiudicarsi la Coppa del Mondo.

A marzo 2016, grazie a cinque vittorie consecutive in altrettante tappe di Coppa del Mondo, si aggiudica la sfera di cristallo per il secondo anno consecutivo. Il 26 marzo inoltre stabilisce il record mondiale femminile di velocità, raggiungendo i 247,083 km/h sulla pista di Vars e superando il primato di 242,590 km/h detenuto dal 2006 da Sanna Tidstrand.

 

X
Secured By miniOrange