Nico Valsesia

ANNO FESTIVAL
2015
profilo

Mi chiamo Nico Valsesia e sono nato il 20/06/1971 a Borgomanero (NO). Da ragazzino mi sono dedicato allo sci alpino in competizioni a livello nazionale e internazionale, per poi appassionarmi dapprima alle gare di mountain bike e successivamente alle competizioni ciclistiche di lunga distanza. Nel 2007 ho iniziato ad affiancare al ciclismo la corsa in montagna.
Insomma, faccio un po’ di tutto e mi piace mescolare le mie passioni; questo mi ha portato a partecipare a 5 edizioni della Race Across America (RAAM), corsa in bicicletta non stop dal Pacifico all’Atlantico di circa 5000 km, con un secondo posto nel 2006 e un terzo posto nel 2014 (record personale in 9 giorni, 12 ore, 44 minuti); a compiere nel 2012 la traversata a piedi non stop del Salar de Uyuni (Bolivia) insieme a Marco Gazzola; e poi, sommando la bici al trail, a stabilire il record del mondo sulla distanza Genova-Monte Bianco (16h 35′) nel 2013, e quello sulla distanza Vina del Mar-Aconcagua nel 2015 (22h 41′).
In parallelo sono anche ideatore e organizzatore di gare di trail, di cui la più recente è la RedBull K3, da Susa al Rocciamelone, il primo e unico “triplo chilometro verticale” al mondo.
“La fatica non esiste” è un po’ il motto (anche se a volte non ne sono così sicuro!) ed è anche il titolo del libro, scritto in collaborazione con Andrea Schiavon, che racconta la mia storia… fino a qui.

 

X
Secured By miniOrange