Giulia Monego

ANNO FESTIVAL
2017
profilo

Mi chiamo Giulia Monego, sono nata a Venezia il 23 Giugno 1981.
Sono cresciuta tra Venezia e la bellissima Cortina d’Ampezzo, nelle Dolomiti dove oltre ad aver aver imparato a sciare all’età di 3 anni, è sbocciato il mio amore per la Montagna.  La mia adolescenza l’ho passata tra scuola e gare di sci. Ho corso in tutte le discipline (SL, GS, SG, DH) in gare nazionali e internazionali FIS e qualche Coppa Europa.
Ho portato a casa tanti trofei, soddisfazioni e qualche podio ai campionati italiani, ma non ho mai avuto la costanza per sfondare in quell’ambiente ed entrare in squadra nazionale per poter correre in Coppa del Mondo.
Concluso questo ciclo della mia vita nel 2001, ho preso il brevetto di maestra di sci e con gli sci da telemark mi sono spinta fuori dalle piste, senza cronometro per affacciarmi su una nuova prospettiva dello sci.
Nel frattempo ho studiato Scienze Turistiche allo IULM di Milano. Ovviamente fuoricorso, ho terminato gli esami nel 2005.
Dal 2003 al 2015 ho lavorato e vissuto a Verbier nelle Alpi Svizzere, dove portai avanti una scuola di sci-fuori-pista chiamata Powder-extreme fino al 2016.
A Verbier, iniziò un po’ per caso la mia carriera di freerider professionista. Partecipai a gare internazionali di freeride togliendomi belle soddisfazioni e vincendo nel 2006 il Verbier Xtreme, la gara più prestigiosa della sua categoria. Ancora oggi sono l’unica Italiana ad averla vinta. Un paio di stagioni le passai viaggiando e correndo le tappe del Freeride World tour, portando fiera i colori dell’Italia in un circuito dove non avevo altri concittadini.
Mentre la mia carriera di freerider piano piano poi si spegneva nasceva nel frattempo una nuova motivazione che mi ha spinto a viaggiare per il mondo e a mettermi in gioco sciisticamente su obbiettivi più “alpinistici” ed “estremi”. Spedizioni in China, India, Sud America, Alaska ecc.. mi hanno portato a compiere e prime discese e salite eccezionali che hanno aumentato le mie capacità alpinistiche, fino a spingermi all’idea di diventare Guida Alpina.
Al momento vivo a Chamonix, dove ho trovato il mio terreno ideale per divertirmi, imparare, lavorare e motivarmi ad essere l’atleta che aspiro di essere.
Lo sci ripido è una mia passione che adesso cerco di portare avanti condividendola, filmando, con  gli amici più cari oltre che con clienti intrepidi.
Nel 2019 dovrei conseguire il brevetto di guida alpina.

Sono ambasciatrice e portavoce per POW (Protect Our Winters) che mi sta molto a cuore. Ritengo di fondamentale importanza oggigiorno il rispetto del nostro pianeta e gli sforzi comuni che ci vogliono per preservarlo e rallentare il cambiamento climatico in corso che sta danneggiando pericolosamente l’ambiente a cui tengo tanto nonché l’ndustria e il mercato degli sport invernali come lo sci e l’alpinismo che mi fanno vivere la mia passione.

 

 

X
Secured By miniOrange