Milano Montagna Festival 2019

photo credits: Cherchi per milanomontagna

Photo Credits: Andrea Cherchi

MILANO MONTAGNA FESTIVAL 2019

at BASE Milano from 17th to 20th October

FRAGILE NATURE: EPIC, ETHIC, AESTHETIC

Being a more and more fragile mother, nature is at the heart of Milano Montagna Week, just like in many other important events that Milano promotes throughout the year:

  • The XXIII International Exposition of Triennale di Milano, entitled Broken Nature: Design Talks on Human Survival
  • The exhibition Il meraviglioso mondo della natura. Una favola tra arte, mito e scienza, organized at Palazzo Reale in order to celebrate the 500 th anniversary of the death of Leonardo da Vinci
  • The photographic exhibition Capire il cambiamento climatico – Experience exhibition at Museo di Storia Naturale of Milan.

MILANO MONTAGNA WEEK 2019

From Festival to Week: Milano Montagna Week is born, a whole week dedicated to mountains and outdoors, promoted by Comune di Milano and Milano Montagna.

In continuity with similar initiatives, Milano Montagna Festival intends to explore the issue of the fragility of nature, translated into epic, ethic and aesthetic.

EPIC of experience and storytelling, through great athletes and their stories

ETHIC the choices that drive us towards sustainability and the circular economy.

AESTHETIC even in the mountains knowledge comes through the senses and Milan, hub of the Alps, has always been the cradle of style and design.

Vuoi condividere il tuo progetto a tema sostenibilità ambientale e/o economia circolare? Partecipa a GREENVOICE!

Call GREENVOICE Milano Montagna

WOULD YOU LIKE TO SHARE YOUR PROJECT ABOUT ENVIRONMENTAL SUSTAINABILITY OR CIRCULAR ECONOMY?

GREEN VOICE – TIME TO SHARE YOUR PROJECT

Milano Montagna Festival will dedicate Sunday October 20th at BASE Milano to issues like environmental sustainability and circular economy. Are you interested in taking part? Contact info@milanomontagna.it and we’ll define together how to structure your project!

Milano Montagna Festival è l’evento dedicato alla promozione della cultura della montagna e dello sport outdoor.

Si rafforzano in questa quinta edizione la collaborazione con il Comune di Milano, da sempre sostenitore del Festival, il supporto di Vibram, compagno di viaggio sin dalla prima edizione, e la partnership con il CAI Milano iniziata lo scorso anno.

Protagoniste di quest’anno le Tracce che lasciamo dopo il nostro passaggio, quelle lasciate nell’immaginario personale e collettivo dai grandi alpinisti, esploratori, scalatori, sciatori, scrittori e registi, fino a quelle che la montagna lascia dentro di noi.

Festival: 25-28 ottobre BASE Milano, via Bergognone 34. Primo tra i nostri ospiti internazionali Andrzej Bargiel, che con la prima discesa integrale in sci del K2 ha chiuso quest’estate il cerchio delle imprese finora ritenute impossibili in Himalaya. Insieme alla sua, le storie di grandi atleti internazionali, alpinisti, freerider ed esploratori come  Hansjörg Auer, Yulia Baykova, Xavier de le Rue, Matteo della Bordella, Arianna Tricomi, Markus Eder, Stefano Ruzza, Franco Collè, Ettore Personnettaz, Caro North, Shanty Cipolli, Luca Albrisi, Eric Hjorleifson e molti altri che ci parleranno delle imprese che, rimaste impossibili per decenni, sono state realizzate grazie alla lunga serie di nevicate della stagione invernale 2018.

Accanto alla narrazione sportiva, sul palco sono in programma proiezioni di film in anteprima internazionale come Hoji con Eric Hjorleifson e Sky Piercer con Xavier de le Rue, Sam Smoothy e Nadine Wallner, Duality con le quattro protagoniste, le atlete del Trailrunning Team Vibram,Yulia Baykova, Audrey Bassac, Juliette Blanchet e Uxue Frail. Inoltre, retrospettive di film che hanno fatto la storia della cinematografia di montagna, presentazioni di libri e talk scientifici e, in anteprima per il Festival, la presentazione del progetto del primo parco italiano a economia circolare realizzato dall’Università Bocconi.

Come ogni anno non mancheranno action sport e svago anche per famiglie e bambini (dai 5 anni in su), con una parete di arrampicata gratuita per tutti gestita dal CAI Milano. Novità di questa edizione la Biblioteca Milano Montagna: una collezione di libri a tema montagna a 360°, per un invito alla lettura aperto a tutti.

Milano Montagna promuove anche alle generazioni più giovani l’avvicinamento consapevole alla pratica sportiva e ai forti valori educativi culturali e ambientali della montagna, offrendo momenti di formazione e coinvolgimento delle scuole, con un confronto tra studenti, atleti e scienziati.

Cornice continuativa di tutto il Festival: food & drink e dj set.

ATLETI

text

Atleta: A. Tricomi Pic Credit: Atomic Ski

FILM

text

Pic from Hoji the Film

ACTION SPORT E PROGETTI EDUCATIVI

LIBRI E BIBLIOTECA DI MILANO MONTAGNA

TRACCE DI MONTAGNA
IN CITTÀ

Dopo il successo delle sue quattro edizioni, il Milano Montagna Festival si allarga alla città con il Fuori Festival: una costellazione di eventi che animeranno Milano dal 22 al 28 ottobre 2018, coinvolgendo tutti gli appassionati di sport, cultura, cinema, cibo e tecnologie legate a montagna e outdoor.

Powered by

Powered by

X
Secured By miniOrange